Entrare in uno stato di sovraffaticamento fa parte dei dispositivi automatici e naturali di compensazione di qualsiasi essere umano. Quando però ci ritroviamo spossati da situazioni straordinarie, l’ansia può diventare davvero importante e di difficile gestione, con conseguenti effetti sulla qualità della vita, a volte anche insidiosi.

Lo stato di apprensione a cui è stato sottoposto il farmacista negli ultimi mesi è di per sé componente di uno stress oltre la norma. Non c’è stata solo la paura ad accompagnare il lavoro dei farmacisti, allo stress emotivo si è aggiunta la fatica quotidiana di dover mettere in atto tutte le misure idonee a preservare la propria integrità fisica e quella dei cittadini che si sono rivolti in farmacia per essere assistiti, consigliati e confortati (oltre alla necessità di dover risolvere problemi come l’approvvigionamento dei dispositivi di protezione, delle materie prime e, in alcuni casi, di alcune tipologie di farmaci).

Dal 4 maggio è iniziata Fase 2! (progressiva uscita da restrizioni e chiusure):
(Fonte INAIL): Farmacie e farmacisti si collocano tra attività e categorie di lavoratori a maggior rischio per la graduale ripresa della circolazione di milioni di italiani per:

ESPOSIZIONE (Probabilità di venire in contatto con fonti di contagio);
+ PROSSIMITA ‘ (Spazi poco idonei sul luogo di lavoro);
+ AGGREGAZIONE (contatti con altri soggetti che non siano colleghi di lavoro);

“La progressiva riattivazione del ciclo produttivo non può prescindere da un’attenta analisi dell’organizzazione del lavoro atta a contenere il rischio attraverso la rimodulazione degli spazi e le postazioni di lavoro, orario e turnover per il personale  “

(così recita il documento tecnico redatto dagli esperti dell’Istituto).

Le farmacie non hanno mai chiuso, ma la prospettiva di 2 milioni di persone in giro per le città, vincola la categoria alla riorganizzazione di spazio e flusso di lavoro.

SOSFARMACIA, è l’aiuto ideale in questa fase alla lotta al Covid-19!

SOSFARMACIA è una società di consulenza che fornisce servizi innovativi e soluzioni di sostituzione in farmacia adeguate alle specifiche esigenze dei committenti, ottimizzando  costi / tempo / risultati.

Completamente indipendente da soggetti esterni e da fattori condizionanti sul suo modello di impresa, SOSFARMACIA vanta assoluta indipendenza personale, oltre che finanziaria ed organizzativa.

Con i suoi servizi e la sua ricca rete di collaboratori (farmacisti in regime di libera professione) offre, il titolare e il suo organico, la possibilità di sostituzioni temporanee nell’attività di farmacia,  365 giorni all’anno, 24h / 24h:
Mattina, pomeriggio, giorno intero o turni notturni – ferie –gravidanze e / o maternità, malattia, infortunio.

I nostri professionisti sono caratterizzati da pluriennale esperienza; cross selling, fidelizzazione clienti, attenzione agli obiettivi di vendita (Canvas), competenza in realtà territoriali diverse, oltre ad esperienza di servizio notturno (circa 150/180 notti cad./annue); preparazione in tutte le fasi di lavoro in farmacia e conoscenza di più gestionali;
Sono in possesso delle seguenti certificazioni: Attestato D.lgs. 81/08 (ex legge 626/94) (corso di 4 ore per attività di sostituzione ordinaria e di 8 ore per servizi notturni); Attestato antincendio; Attestato BLSD; Attestato Privacy; Idoneità alla mansione specifica di farmacista e sono garantiti con le coperture assicurative: polizza RC professionale operatore; polizza Infortuni e polizza infezioni COVID-19;

Le prestazioni eseguite da SOSFARMACIA sono svolte in completa autonomia e senza alcun vincolo di subordinazione con la farmacia in cui viene chiamata a svolgere i suoi servizi di sostituzione.
 
E allora perché aspettare ancora a contattarci anche solo per informazioni più dettagliate?
Riduci lo stress degli ultimi mesi e torna a sorridere concedendo a te stesso e ai tuoi dipendenti un periodo di meritato riposo / ferie / permesso o vacanza che sia!
(E’ già attiva la programmazione estiva per i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre).

Non tutti gli eroi indossano mantelli…
ogni paladino, ridotta l’emergenza, si allontana dal campo di battaglia per rigenerare le forze e tornare ad affrontare il nemico nella lotta per il bene dell’umanità!


Ti aspettiamo …